Airbus annuncia un importante miglioramento delle prestazioni della Famiglia A220, con i suoi nuovi aeromobili a corridoio singolo

Airbus ha annunciato oggi che gli aeromobili della Famiglia A220, l’ultima novità del suo portafoglio a corridoio singolo, offriranno una maggiore autonomia a partire dalla seconda metà del 2020.

Il peso massimo al decollo (MTOW[1]) dell’A220 sarà aumentato di 2.268 kg (2,3 tonnellate). Questo nuovo MTOW aumenterà l’autonomia massima della gamma rispettivamente a 3.350 miglia nautiche per l’A220-300 e a 3.400 miglia nautiche per l’A220-100, circa 450 miglia nautiche in più rispetto a quelle attualmente annunciate.

Questa ottimizzazione delle prestazioni, resa possibile tenendo conto degli attuali margini su sistemi e strutture, nonché dell’attuale capacità in termini di volume di carburante, consentirà ai vettori di esplorare nuove rotte che prima non erano possibili, collegando città chiave dell’Europa occidentale al Medio Oriente o quelle del sud-est asiatico all’Australia.

L’A220 è stato realizzato appositamente per garantire la massima efficienza. Questo aeromobile combina caratteristiche aerodinamiche avanzate, materiali innovativi e motori turbofan PW1500G Pratt & Whitney di ultima generazione, che riducono il consumo di carburante di almeno il 20% rispetto agli aeromobili della generazione precedente.

Con un portafoglio ordini ad oggi di oltre 530 aeromobili, l’A220 ha tutte le caratteristiche necessarie per conquistare una grande quota di mercato tra gli aeromobili da 100 a 150 posti, che si stima ammonti a 7.000 aeromobili nei prossimi 20 anni.

[1] Il MTOW di base si attesta attualmente a 60,78 t per l’A220-100 e a 67,59 t per l’A220-300. Con il nuovo aumento del MTOW di 2,3 t, il MTOW di ciascun velivolo sarà aumentato a 63,1 t per l’A220-100 e 69,9 t per l’A220-300.