Nuovo record di consegne degli aeromobili commerciali per Airbus nel 2018

 

Nuovo record di consegne degli aeromobili commerciali per Airbus nel 2018

  • Un totale di 800 aeromobili consegnati, +11% rispetto al 2017
  • Un totale di 747 ordini netti, con il backlog che sale a 7.577 aeromobili

Nel 2018 Airbus SE (simbolo di Borsa: AIR) ha consegnato 800 aeromobili di linea a 93 clienti. L’azienda ha raggiungo gli obiettivi prefissati per l’anno e ha stabilito un nuovo record, con le consegne che superano dell’11% il record stabilito nel 2017 (718 aeromobili). Sale così per il 16° anno consecutivo il numero di aeromobili commerciali consegnati in un anno.

Le consegne avvenute nel 2018 comprendono:

  • 20 A220 (da quando l’aeromobile è diventato parte della Famiglia Airbus, a luglio 2018);
  • 626 aeromobili della Famiglia A320 (rispetto ai 558 del 2017), di cui 386 A320neo (rispetto ai 181NEO del 2017);
  • 49 A330 (rispetto ai 67 del 2017), fra i quali i primi tre A330neo;
  • 93 A350 XWB (rispetto ai 78 del 2017);
  • 12 A380 (rispetto ai 15 del 2017).

Per quanto riguarda le vendite, nel 2018 Airbus ha registrato 747 ordini netti rispetto ai 1.109 del 2017. A fine 2018 il backlog degli aerei commerciali di Airbus ha raggiunto un nuovo record di 7.577 aeromobili, di cui 480 A220, rispetto ai 7.265 di fine 2017.

“Nonostante le significative sfide operative, Airbus ha continuato ad incrementare i tassi di  produzione consegnando un numero record di aeromobili nel 2018. Desidero congratularmi con i nostri team in tutto il mondo che hanno lavorato fino alla fine dell’anno per rispettare i nostri impegni”, ha dichiarato Guillaume Faury, Presidente di Airbus Commercial Aircraft. “Sono altrettanto soddisfatto del buon numero di ordini, in quanto mostrano la forza di fondo del mercato degli aeromobili commerciali e la fiducia che i nostri clienti ripongono in noi. La mia gratitudine va a tutti loro per il loro continuo supporto”. Aggiunge Faury: “Al fine di aumentare ulteriormente la nostra efficienza industriale, continueremo a rendere la digitalizzazione della nostra attività una priorità”.

Nel corso degli ultimi 16 anni, Airbus ha costantemente aumentato la propria produzione anno dopo anno, con le linee di assemblaggio finale di Amburgo, Tolosa, Tianjin e Mobile, alle quali si è aggiunta nel 2018 la linea di produzione dell’A220 di Mirabel, in Canada. Le linee di assemblaggio finale di Stati Uniti e Cina hanno dato un contributo notevole all’aumento delle consegne di Airbus nel 2018. In particolare, per la Famiglia A320, leader di mercato, la linea di assemblaggio finale di Mobile, in Alabama, ha effettuato la sua centesima consegna e produce attualmente oltre quattro aeromobili al mese. Parallelamente, la linea di assemblaggio di Airbus di Tianjin, in Cina, ha consegnato il suo 400° A320, mentre in Germania, Airbus ha avviato la quarta linea di produzione di Amburgo. Nel complesso, il programma A320 è sulla buona strada per raggiungere un tasso di produzione di 60 aeromobili al mese entro la prima metà del 2019. I team di Airbus hanno raggiunto con successo un importante traguardo industriale per l’A350, raggiungendo il tasso previsto di 10 aeromobili al mese.

Airbus presenterà i risultati finanziari per l’anno 2018 il 14 febbraio 2019.

Nota alle redazioni:

Gli ordini netti e il backlog per il 2018 corrispondono alla situazione contrattuale. Il valore del backlog per l’esercizio 2018 sarà calcolato secondo la norma IFRS 15 e rifletterà il valore recuperabile di tali contratti. È prevista una significativa riduzione del valore del backlog di ordini dovuta principalmente all’adeguamento dei prezzi netti rispetto ai prezzi di listino. Il backlog dell’anno fiscale 2017 non sarà riformulato.