ORF sceglie gli switcher serie XVS di Sony per modernizzare le proprie strutture

La stazione broadcast austriaca ORF installerà gli switcher video IP multiformato di Sony nelle sale controllo di produzione per affrontare le sfide presenti e future della produzione IP live

La corporation austriaca per il broadcast ORF ha scelto gli switcher video IP multiformato XVS-7000di Sony, della popolare serie XVS, per modernizzare la propria stazione broadcast e renderla scalabile e in grado di rispondere più adeguatamente alle abitudini di visione sofisticate del suo pubblico. Il primo XVS-7000sarà utilizzato nell’OB van IP che sarà consegnato quest’anno a ORF, mentre oltre 20 switcher live saranno probabilmente usati nel centro di produzione principale della media company, a Vienna, e in tutti i suoi studi regionali.

Tecnologie innovative come 4K, HDR e High Frame Rate offrono notevoli opportunità, ma anche nuove sfide per i broadcaster e i loro workflow di produzione live. Offrendo la produzione mista IP e SDI con possibilità di upgrade al 4K e all’IP in qualsiasi momento, gli switcher multiformato di Sony assicurano una straordinaria flessibilità che si adatta alle esigenze di qualsiasi ambiente di produzione o workflow e aiuta i clienti di Sony a “dare forma al futuro” secondo il claim Go Make Tomorrow. Con funzionalità ottimizzate di memoria del frame, conversione dei formati e multiview, nonché un’ampia gamma di ingressi e uscite video, i prodotti della serie XVS ereditano le caratteristiche eccellenti e versatili della popolare serie di switcher MVS. Grazie al design modulare dell’X-panel, gli switcher possono essere flessibilmente adattati ai requisiti individuali di ORF.

Tutti gli switcher serie XVS di Sony supportano l’SDI come pure il nuovo standard SMPTE ST 2110 per la trasmissione e la sincronizzazione media, e NMOS AMWA per il riconoscimento dei dispositivi. Ciò consente alle tecnologie di rete IP di essere combinate con le più recenti interfacce standard SDI per la trasmissione video in tutte le risoluzioni, semplificando i workflow complessi e migliorando l’efficienza operativa.

“Le esigenze dei sistemi di produzione live stanno cambiando radicalmente”, ha dichiarato Andreas Fraundorfer, Team Lead Central Systems Installation Engineering di ORF. “Ecco perché eravamo alla ricerca di un partner a lungo termine che avesse le competenze e le soluzioni in grado di supportarci nel rendere la nostra struttura scalabile e capace di affrontare le sfide attuali e future della produzione IP live. Le caratteristiche di scalabilità, funzionalità, facilità d’uso e affidabilità delle soluzioni di Sony ci hanno permesso di sentirci pronti oggi e aperti per sviluppi futuri”.

La partnership fra Sony e ORF include gli switcher video multiformato attuali come pure i modelli che gli succederanno, completi di PrimeSupport. Con questo servizio aggiuntivo, ORF ottiene accesso ai servizi di helpdesk e consulenza di Sony per la serie XVS.

Rainer Lüthy, Senior Key Account Manager di Sony Professional Solutions Europe, ha commentato: “Le aspettative di ORF erano elevate. La società aveva bisogno di una soluzione che rispondesse non solo a condizioni di produzione impegnative, ma che offrisse anche ottima resa in termini di flessibilità e sicurezza. La nostra serie XVS risponde a entrambe le esigenze e offre una buona resa negli stress test pratici. Grazie alla gestione dinamica di tutte le risorse sulla rete di produzione live di ORF, le nostre soluzioni software di livello superiore hanno reso i workflow di ORF ancora più efficienti”.

Lüthy ha concluso: “Sony migliora costantemente i propri prodotti per creare un ecosistema vivace basato su standard aperti che mira a promuovere un’interoperabilità perfetta in tutti gli aspetti del workflow di produzione live, oggi e in futuro”.