Sony presenta la nuova generazione di system camera per la produzione live

Sony lancia quattro nuove system camera 4K/HD HDR, dotate del sistema 4K da 2/3″ a tre sensori CMOScon global shutter, primo al mondo nel suo genere, e una nuova Unità di Controllo della Telecamera con funzionalità IP

Nel corso di IBC 2018, Sony ha presentato quattro nuove system camera per la produzione live, ampliando ulteriormente e migliorando la linea HDC di Sony, apprezzata da emittenti e media company in tutto il mondo. La nuova generazione di system camera (HDC-P50, HDC-3500) include il primo* sistema al mondo con global shutter4K da 2/3″ a tre sensori CMOS, e il nuovoblocco ottico HD HDR di recente sviluppo (HDC-3100/HDC-3170). Le nuove telecamere offrono ai creatori di contenuti flessibilità e affidabilità senza precedenti, oltre a una qualità delle immagini premium 4K/HD HDRsenza compromessi, come ci si aspetta dalle soluzioni Sony.

*a partire da settembre 2018, secondo una ricerca condotta da Sony

La nuova famiglia di telecamere comprende la system camera Point of View (POV) HDC-P50, la system camera portatile HDC-3500e le system camera dal costo contenuto Fibra e TriaxHDC-3100e HDC-3170. Sony ha inoltre introdotto una nuova unità di controllo della telecamera Triax(CCU), la HDCU-3170, che eredita tutte le funzionalità della HDCU-3100lanciata all’inizio di quest’anno.

“Con il lancio della nostra nuova linea di system camera live, forniamo una straordinaria qualità dell’immagine grazie al nuovo sistema ottico, un’elevata mobilità mediante la nuova telecamera POV e, allo stesso tempo, un funzionamento efficiente con una ricca selezione di opzioni per supportare ulteriormente la produzione tradizionale live HD e 4K.

Basandoci sul feedback dei clienti, abbiamo rafforzato la nostra gamma di HDC per produzione HD, 4K e HDR a diversi costi di produzione, ed è possibile anche la scelta dell’infrastruttura”, ha spiegato Norbert Paquet, Head of Product Management di Sony Professional Solutions Europe. “Abbiamo anche in mente il nostro audience più ampio di clienti e assicuriamola piena compatibilità con le precedenti generazioni, introducendo nuove funzionalità, come la tecnologia di trasmissione IP, SMPTE ST2110, 4K e HDR per creare contenuti e mantenere un’infrastruttura più efficiente”.

La linea completa delle nuove soluzioni e system camera include:

  • HDC-P50: system camera POV compatta e leggera, che vanta il primo sistema al mondo con global shutter4K da 2/3″ a tre sensori CMOS, che fornisce un range dinamico più ampio. Grazie a una tecnologia di allineamento di elevatissima precisione, include tre sensori 4K su un prisma di nuova concezione, che raggiunge lo spazio colore esteso dello standard di broadcast ITU-R BT.2020. Come risultato, la HDC-P50 offre splendide immagini di alta qualità anche per le produzioni live premium 4K HDR più esigenti. La nuova system camera produce un segnale 4K/HD HDR chiaro e nitido direttamente dal corpo della telecamera, consentendo immagini liveadatte a varie applicazioni di ripresa, ad esempio in combinazione con uno stabilizzatore della telecamera, in modalità portatile, durante le riprese senza fili e anche durante riprese aeree da elicottero.
  • HDC-3500: questa system camera portatile espande le capacità dell’attuale serie HDC-2000 grazie all’aggiunta di un sistema con global shutter4K da 2/3″ a tre sensori CMOS. La HDC-3500 offre elevata profondità di modulazioneper produzione HD & 4K, nonché un range dinamico più ampio. Supporta HD, HDR e 4K, così come funzionalità IP.L’HDC-3500 ha un pannello laterale con trasmissione intercambiabile. Gli utenti possono scegliere uno qualsiasi dei tre pannelli laterali opzionali di Sony, a seconda delle loro esigenze operative:Triax, Fibra o Trasmissione wireless. È possibile passare da uno all’altro attraverso la semplice interfaccia del pannello laterale esclusivo di Sony.
  • HDC-3100 e HDC-3170: le nuove system camera di Sony dal costo contenuto Fibra (HDC-3100) e Triassiale (HDC-3170) con il sistema con global shutter 4K da 2/3″ a tre sensori CMOS sono ideali per produzioni che lavorano principalmente in HD e che ricorrono occasionalmente al 4K. Entrambi i sistemi supportano HDR e SMPTE ST2110. La telecamera HDC-3170 supporta la tecnologia digitale Triax di 3°generazione ed è capace di collegamenti fino a distanze di 1.800 m.
  • HDCU-3170:la nuova Unità di Controllo della Telecamera HDCU-3170 è compatibile con le system camera con tecnologia digitale Triax di 3°generazione e può essere equipaggiata con le schede opzionali per HDCU-3100 (Fibra) già disponibili. La CCU supporta varie interfacce come 3G-SDI e SMPTE ST2110* ed è in grado di fornire uscite in HD, HDR* e SDR. La HDCU-3170 è consigliata per gli utenti che utilizzano una connessione Triax,ma può anche ospitare un’interfaccia Fibra extra (SMPTE* o Single Mode*). È una caratteristica molto utile per le società di produzione che si occupano di produzione live in luoghi diversi e che richiedono sistemi di trasmissione diversi.

*Richiede scheda o licenza opzionale

Tutte le nuove system camera forniscono anche il workflow “SR Live per HDR” per consentire la singola produzione di HDR e SDR contemporaneamente con un solo team di produzione. Questi nuovi sistemi fibra sono inoltre retrocompatibili con l’attuale serie di system camera HDC-2000, consentendo agli utenti di aggiungere facilmente nuovi modelli al fianco delle loro attuali telecamere e CCU.

 

Altre caratteristiche

I nuovi sistemi rafforzano e migliorano le operazioni dei clienti, custodendo la reputazione e la filosofia di Sony:

  • Robustezza e operatività della serie HDC
    • Gli utenti possono integrare perfettamente le nuove system camera con le system camera della serie HDC già esistenti.
    • La stessa lega di magnesio utilizzata per la HDC-2500è utilizzata nelle nuove telecamere, per avere un corpo della telecamera robusto e leggero.
  • Electronic Paper Display per il numero della telecamera (solo HDC-3500)
    • Un numero assegnato ad ogni telecamera è indicato sul corpo della stessa attraverso un Electronic Paper Display; se si preferisce, si possono utilizzare anche delle immagini. Le informazioni possono essere aggiornate automaticamente quando cambiano le impostazioni di sistema.
  • Misuratore di posizione di messa a fuoco
  • Può visualizzare graficamente sia i punti di messa a fuoco pre-registrati sia i punti di messa a fuoco correnti, con tre colori RGB nel viewfinder, consentendo ai cameraman una messa a fuoco precisa in qualsiasi condizione di ripresa.
  • Ampio spazio d’impugnatura
    • Lo spazio sull’impugnatura è maggiore rispetto alle attuali system camera live, rendendo più facile la presa, il trasporto e il posizionamento.
  • Alloggiamento HDLA (solo HDC-3500)
    • Con la serie di adattatori per ottica HDLA-1500, è possibile montare facilmente ottichegrandicon elevato ingrandimento senza complesse regolazioni meccaniche.
  • L’assistenza e il supporto Sony di fama mondiale verranno forniti continuativamente, a livello globale e locale, beneficiando anche di una produzione locale nello stabilimento di Sony a Pencoed, in Galles.

 

Tutte le telecamere della serie HDC-3000 saranno disponibili da ottobre 2018, mentre la system camera POV HDC-P50 sarà disponibile da febbraio 2019. Per vederle dal vivo, vieni a IBC presso lo stand Sony 13.A10, Elicium Hall, RAI Amsterdam.

Per ulteriori informazioni, visita il sito www.pro.sony/ibc

Annunci