easyJet ha ricevuto il primo di 130 aeromobili Airbus A320neo

Connettere le persone in maniera sempre più efficiente

 

 

Airbus ha consegnato il primo A320neo di easyJet – che è anche il trecentesimo aeromobile del vettore appartenente alla Famiglia A320 – nel corso di una cerimonia che si è svolta ieri a Tolosa, alla presenza di Carolyn McCall, CEO di easyJet, Gaël Méheust, CEO di CFM International, Tom Enders, CEO di Airbus e di diversi alti dirigenti.

L’aeromobile, dotato di motori LEAP -1A di CFM, ha una comoda configurazione a 186 posti. Per segnare l’occasione e per distinguere la flotta di aeromobili NEO, la fusoliera dell’aeromobile presenta uno speciale logo NEO. La flotta di aeromobili NEO di easyJet sarà basata all’aeroporto di Londra Luton e opererà i primi voli di linea a giugno, con destinazioni Amsterdam, Madrid ed Edimburgo.

Dalla prima consegna di un aeromobile della Famiglia A320 avvenuta nel 2003, easyJet è cresciuta e opera attualmente la più ampia flotta di aeromobili della Famiglia A320. Il vettore è anche il più importantecliente europeo per gli aeromobili NEO. Dal punto di vista ambientale, la versione NEO presenta numerosi benefici, quali una riduzione del 15% dei consumi di carburante e di emissioni di CO2, riduzione che salirà al 20% entro il 2020. Anche le emissioni sonore mostrano una riduzione del 50%.

A maggio 2017 easyJet ha modificato l’ordine per 30 A320neo da 186 posti optando per il più grande A321neo da 235 posti, in modo da poter crescere presso gli aeroporti con problemi di slot.

Annunci