Sony annuncia nuove capacità tecniche e successi in materia di interoperabilità mentre la trasmissione IP Live continua a crescere

Nell’ambito dell’IP Live, Sony è “operativa oggi e pronta per il domani” al NAB 2017

In occasione del NAB 2017 che si sta tenendo in questi giorni Sony presenta una serie di nuove funzioni IP Live, delle pietre miliari in termini di interoperabilità e le storie di successo dei propri clienti. Le media company di tutto il mondo stanno adottando sempre più spesso l’IP per la sua comprovata capacità di fornire video, audio, segnali di sincronizzazione e controllo dati in qualità 4K live tramite un unico cavo di rete. Durante il NAB, che si svolgerà a Las Vegas fino a domani, Sony si unisce a clienti, partner e anche ai competitor per dimostrare come la sua soluzione IP Live sia “operativa oggi e pronta per il domani”.

Per tutta la durata di NAB, Sony è presente allo stand “IP Showcase”, organizzato congiuntamente con AES, AIMS, AMWA, EBU, IABM, MNA, SMPTE e VSF e situato presso la North Hall. I visitatori possono discutere i dettagli relativi ai test di interoperabilità di successo intrapresi da Sony insieme ai fornitori leader del settore, quali Grass Valley, Snell Advanced Media ed Evertz. Sony è inoltre impegnata a sviluppare le capacità per conformarsi alle nuove tecnologie, come SMPTE ST2110*, che disciplina il trasporto dei contenuti multimediali su IP, e NMOS (IS-04), che assicura il rilevamento e la registrazione del dispositivo. Sony si è impegnata a fornire la conformità con lo standard SMPTE ST2110 per il prossimo futuro. Presso lo stand “IP Showcase” al NAB i partecipanti possono inoltre vedere un prototipo di system camera basato su SMPTE ST2110.

*ST2110 è attualmente un progetto; in attesa di sviluppo per diventare uno standard SMPTE.

Sony ha inoltre annunciato diverse nuove capacità all’interno del suo Sistema di Produzione IP Live, che consentiranno di espandere ulteriormente l’intero ecosistema basato su reti IP:

  • La nuova funzionalità è stata aggiunta all’IP Live System Manager, in grado di integrarsi con un sistema basato sul protocollo Ember+, come nel caso del VSM (Virtual Studio Manager) di LAWO, uno dei sistemi di controllo e monitoraggio leader del settore, in grado di offrire alle media company una maggiore flessibilità nel configurare il sistema IP a proprio piacimento
  • La nuova versione 2.3 dello switcher di produzione multiformato XVS-8000 di Sony introduce la condivisione delle risorse come funzionalità standard. Questo significa che un processore può eseguire funzioni di dual switcher consentendo di creare, ad esempio, una produzione simultanea 4K/HD
  • La nuova scheda NXLK-IP45F multiplexer/demultiplexer AV, disponibile a partire dalla fine di questo mese, consentirà di effettuare il multiplexing e demultiplexing video e audio su segnali IP, garantendo la gestione di entrambi i sistemi tramite la rete IP
  • La nuova unità di conversione SDI-IP NXL-IP4F, disponibile anch’essa a partire dalla fine del mese, semplificherà l’integrazione di qualsiasi sorgente o destinazione stand-alone 4K/HD con un sistema di produzione basato su reti IP

I live broadcaster di qualsiasi dimensione stanno implementando la produzione live su IP per usufruire di una maggiore efficienza, affidabilità e scalabilità con costi di sistema ridotti. Durante NAB, Sony sta spiegando in che modo fornisce il 4K su reti IP a tutta una serie di clienti, tra cui:

  • BBC Studioworks (UK): Sony fornisce il 4K su IP all’interno degli studi Television Centre della BBC a Londra, rinnovati di recente.
  • TV Globo (Brasile): “Carnival in Rio” trasmesso dal vivo con l’OB van 4K IP di Sony. La produzione simultanea in 4K HDR e HD SDR è stata resa possibile dalla soluzione “SR Live per HDR”.
  • Sky Perfect JSAT Corporation (Giappone): il sistema di routing 4K su IP è al lavoro per trasmettere e monitorare video 4K per la trasmissione su IP
  • China Central Television (CCTV) (Cina): Il prossimo giugno Sony consegnerà tutti i componenti fondamentali di un sistema IP Live per il primo OB van 4K IP di CCTV, che si focalizzerà così sulla ricerca e sull’acquisizione di esperienza nella produzione TV in UHD
  • Zhejiang Radio & TV Group (Cina): ha selezionato Sony per la costruzione di un OB van 4K IP per realizzare la trasmissione dal vivo in 4K e HDR. La cerimonia di firma è prevista per marzo 2018.
  • China Digital Culture Group (Cina): ha acquistato un OB van 4K IP di Sony che entrerà in funzione ad agosto 2017 e verrà utilizzato per la trasmissione di spettacoli teatrali dal vivo e di eventi di intrattenimento.
  • 4K Garden (Cina): la principale piattaforma di contenuti 4K ha acquistato un OB van 4K IP da Sony per offrire entusiasmanti contenuti dal vivo in 4K in Cina. Il van sarà pronto prima di agosto 2017.

I visitatori dello stand C11001 di Sony hanno modo di assistere a una produzione IP da remoto realizzata direttamente con un Broadcast Data Centre. Il sistema dimostrativo collega un team di produzione live in remoto presso gli studi Sony Pictures di Los Angeles con il team di Las Vegas, mettendo in evidenza il modo in cui l’IP Live è in grado di collegare le sale controllo interne alle strutture broadcast per trasmettere eventi dal vivo a centinaia di chilometri di distanza, senza compromissioni in termini di latenza, commutazione o affidabilità.

“L’anno scorso il NAB è stato caratterizzato da tre elementi fondamentali: cooperazione e innovazione aperta tra fornitori tramite il Live su IP; ampia spinta nel settore per intraprendere un percorso di formazione e adottare le giuste competenze per l’IP; e l’impegno da parte dei principali broadcaster di investire sull’IP poiché questi sono proiettati verso una nuova generazione di esperienze con contenuti live”, ha affermato Norbert Paquet, Strategic Marketing Manager di Sony Professional Solutions Europe. “Siamo orgogliosi di essere parte attiva tra gli organismi che si impegnano a offrire una gamma di telecamere, switcher, server, grafiche di computer, dispositivi di visualizzazione e dorsali già operativi oggi per i broadcaster che investono così in impianti di produzione innovativi e aperti agli sviluppi futuri”.

Annunci