Airbus Foundation ottobre 11

Tag

Airbus Foundation sostiene le ONG, fra cui Azione Contro la Fame, per inviare aiuti umanitari a Haiti

Airbus Foundation e Azione Contro la Fame – France (ACF), hanno utilizzato un aereo per i test Airbus A330 per trasportare circa 20 tonnellate di aiuti umanitari ad Haiti. L’aeromobile ha anche trasportato 29 ufficiali della protezione civile e volontari di altre ONG – Fondation Veolia, Première Urgence, Handicap International, Humedica e Medair, oltre ad ACF – a Haiti. Gli aiuti umanitari sono stati caricati la scorsa notte su un A330 a Lione e sono decollati questa mattina con destinazione Port-au-Prince.

Airbus Foundation

Gli aiuti saranno distribuiti alle popolazioni in stato di necessità a Haiti, colpita la scorsa settimana dell’Urgano Matthew. Le merci sono state raccolte da ACF e comprendono attrezzature per la depurazione dell’acqua, scorte di acqua potabile, equipaggiamenti domestici e kit familiari per l’igiene personale. 

“Dare aiuto alle vittime di questo devastante tifone che ha colpito Haiti la settimana scorsa è attualmente una delle grandi priorità di Airbus, ed è particolarmente importante per noi aiutare le vittime ad avere accesso all’acqua potabile”, ha dichiarato Fabrice Brégier, CEO di Airbus.

“Lavorare con le NGO, che fanno un lavoro davvero vitale, è al cuore della missione di Airbus Foundation”, ha dichiarato Andrea Debbane, Executive Director di Airbus Foundation. “Attraverso la collaborazione e le partnership stiamo utilizzando diversi prodotti e servizi, fra cui ore elicottero per il trasporto e immagini satellitari per la valutazione dei danni”.

embarking-of-aid-workers-at-lyon

Di recente, Airbus, attraverso la sua Fondazione, ha costruito un network globale di compagnie aeree e organizzazioni di soccorso per sostenere le cause umanitarie internazionali. In numerose occasioni sono stati utilizzati i voli di consegna degli aeromobili nuovi – ancora da consegnare – per trasportare merci alle popolazioni in necessità in ogni parte del mondo. Questo è il 48esimo volo umanitario facilitato da Airbus, per una delle tante destinazioni nel mondo.

Grazie al network unico di operatori di elicotteri nell’area, Airbus Helicopter Foundation, sorella di Airbus Foundation, ha coordinato i voli con gli elicotteri nel giro di poche ore dopo che l’uragano aveva colpito Haiti.  A oggi, Airbus Helicopter Foundation è riuscita a sostenere diversi stakeholder umanitari, in particolare la Federazione Internazionale delle società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa e il centro di Crisi del Ministero della Difesa francese, e il lavoro prosegue.

Airbus Foundation

Airbus Foundation, presieduta da Tom Enders, CEO di Airbus Group, comprende Airbus, Airbus Helicopters e Airbus Defence and Space in qualità di membri fondatori e contribuenti. È lo strumento aziendale per le attività corporate filantropiche, e utilizza le risorse del Gruppo, i prodotti aeronautici e spaziali, le competenze, la varietà della forza lavoro e la cultura improntata a generare innovazione per far fronte alle problematiche legate alla società. Airbus Foundation dispone dei prodotti e dei servizi in grado di sostenere la comunità umanitaria in ogni fase di un disastro. Ha condotto 48 voli umanitari, fornito immagini satellitari, donato un ospedale da campo e, attraverso Airbus Helicopter Foundation, coordinato oltre 100 missioni di valutazione e ricerca e soccorso. Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo: www.airbusgroup.com/foundation

*** 

Segui Airbus su Facebook sul sito https://www.facebook.com/airbus e su Twitter all’indirizzo @Airbus. I comunicati Airbus sono disponibili in italiano all’indirizzo ttadigitalmedia.wordpress.com

Annunci