maggio 12

Tag

Con CornerJob, in Veneto, negli ultimi otto mesi trovare lavoro è diventato più facile

Il Veneto è una delle regioni d’Italia con il minore tasso di disoccupazione – il 5,7% – un risultato vicino a quello dell’Olanda, Paese nella zona alta delle classifiche Ue relative all’impiego. Ma il Veneto è anche la regione in cui CornerJob, a otto mesi dal lancio italiano, sta riscuotendo grandi risultati, contribuendo così a ridurre ulteriormente la disoccupazione, soprattutto nelle fasce più giovani. CornerJob si è affermata infatti come l’app di riferimento che semplifica la relazione fra datori di lavoro e candidati. Si tratta di una piattaforma attiva su smartphone (iOS e Android) che permette di ricercare lavori ad alta rotazione e temporanei.

Nella regione del Nordest sono state oltre mille le offerte di lavoro che hanno trovato un riscontro positivo. Le province che hanno dimostrato maggiore dinamismo sono state quelle di Padova e Verona e i settori che hanno mostrato maggiore vitalità sono stati il turismo e l’intermediazione immobiliare, catalizzando oltre il 55% dell’offerta e oltre il 60% della domanda.

“Anche se le offerte di lavoro presenti su CornerJob corrispondono a profili professionali di medio-bassa qualificazione, preferirei non parlare di colletti blu. In realtà la missione di CornerJob, proprio perché l’app vive sugli smartphone, è di offrire un punto d’ingresso ai giovani nel mondo del lavoro o anche di soddisfare le esigenze lavorative in linea con il proprio work-life balance”, commenta Mauro Maltagliati, Co-founder e Country Manager per l’Italia. “L’aspetto più interessante di CornerJob è il superamento della sindrome da ‘Le faremo sapere’ che spesso rallenta o addirittura frena la ricerca dell’occupazione giovanile e non solo…”.

Come funziona CornerJob?

In un minuto il candidato può inserire, guidato passo dopo passo, il proprio profilo con le informazioni chiave che davvero possono essere interessanti per un datore di lavoro. Dall’altra parte, le aziende possono caricare le proprie inserzioni. La candidatura si sottopone con un semplice clic e l’azienda ha 24 ore per dare un feedback. In caso di riscontro positivo, candidato e azienda possono dialogare e approfondire il contatto grazie a una chat integrata. Un altro aspetto importante è la geo-localizzazione degli annunci, che naturalmente varia a seconda delle dimensioni e dei contesti territoriali.

***

A proposito di Cornerjob

CornerJob parte da un’idea molto semplice: mettere in contatto chi offre e chi cerca lavoro in modo rapido, concreto ed efficace, utilizzando i dispositivi mobili come smartphone e tablet. Attraverso CornerJob i candidati possono postare il loro profilo e candidarsi alle migliaia di inserzioni presenti ogni settimana sull’app, per ricevere un feedback entro 24 ore. Fin dal suo lancio italiano, avvenuto nella seconda metà del 2015, si è posizionata immediatamente come l’app più scaricata nella categoria “business” e sono migliaia le offerte di lavoro geolocalizzate pubblicate ogni settimana in molti settori come, ad esempio, la ricezione alberghiera, la ristorazione, il commercio, i servizi di logistica.

Attualmente l’app CornerJob è disponibile in Italia e Francia e scaricabile gratuitamente da App Store (iOS) e da Google Play (Android).