Croatel si affida a Sony per prepararsi alle produzioni 4K di eventi sportivi live

Sony

Croatel implementa l’infrastruttura predisposta per IP e 4K fulcro del nuovo OB

 Sarà presto consegnato a Croatel, provider indipendente di servizi per la produzione televisiva con sede a Zagabria (Croazia), il nuovo OB van predisposto per il 4K. Il mezzo sarà utilizzato per trasmettere spettacolari azioni live in occasione dei numerosi e importanti eventi sportivi in programma per quest’estate. In collaborazione con AVC, Sony Professional Solutions Specialist con sede a Zagabria, Croatel ha selezionato una combinazione di monitor OLED e uno switcher predisposto per 4K/IP da integrare nell’OB van per supportare così la produzione in 4K e Hig Dynamic Range.

Negli ultimi vent’anni, Croatel si è specializzata nella produzione con OB van di eventi sportivi in tutta la regione adriatica e dell’Est europeo. Scegliendo uno switcher video multiformato XVS-8000 di Sony per il nuovo OB van UHD, Croatel vuole rispondere alla crescente domanda da parte dei clienti di funzionalità per la produzione HDR e 4K, offrendo investimenti a lungo termine per i broadcaster che intendono differenziare la propria programmazione di eventi sportivi live. Il supporto multiformato dello switcher, che comprende UHD, 1080/50P (livello A, livello B), HD, 24P, 25P, 50i e 720P, e la compatibilità con le connessioni IP e SDI assicurano a Croatel una flessibilità completa che permette di integrare apparecchiature di terzi e rispondere così alle esigenze di ogni singolo progetto.

L’OB van è dotato di sei monitor OLED PVM-A170 da 17″ e di un monitor OLED 4K di riferimento Trimaster ELTM BVM-X300 da 30″ di Sony. Sfruttando lo switcher XVS-8000, gli operatori di Croatel potranno effettuare più operazioni su due pannelli: un pannello di controllo principale per tagliare le riprese e un pannello di controllo secondario per lavorare a slow motion e altri effetti.

Qualità dell’immagine vincente e interoperabilità IP completa

Lo switcher, predisposto per IP, integra Networked Media Interface (NMI) di Sony, standard di riferimento che definisce i sette aspetti dell’interoperabilità della produzione live identificati da EBU: trasporto dei contenuti multimediali, tempistiche, identificazione, registrazione, controllo del flusso, switching del flusso e compressione. Dal punto di vista della mappatura audiovideo, NMI supporta il trasporto di contenuti multimediali HDR e 4K in modo migliore rispetto a SMPTE 2022-6, lo standard del settore generalmente ritenuto la soluzione per eccellenza all’interoperabilità IP. A oggi, 48 fornitori sono già entrati nel panorama NMI, offrendo ai clienti la sicurezza che tutti gli investimenti tecnologici futuri e passati saranno assolutamente compatibili con la migrazione all’IP.

“Avevamo già lavorato in passato con altri fornitori di soluzioni per la produzione live, ma ora abbiamo deciso di passare a Sony poiché la nostra attività nel settore degli OB van si sta espandendo a seguito della crescente richiesta di soluzioni di imaging HDR e 4K, dopo aver già collaborato con altri fornitori di soluzioni per la produzione live in passato”, ha dichiarato Tonko Barac, Managing Director di Croatel. “Ci stiamo muovendo verso produzioni live dai volumi di dati sempre più elevati. Per questo ci occorre il supporto di un partner che non solo offra una tecnologia leader di settore, ma che comprenda appieno le difficoltà operative che i nostri team OB devono affrontare. Collaborando con Sony e AVC, possiamo contare su questo tipo di partnership, pur mantenendo la libertà di poter integrare apparecchiature compatibili di altri produttori, oggi come in futuro, in base alle nostre esigenze.”

“Società che operano con mezzi OB van come Croatel necessitano di maggiore flessibilità per aggiungere alle produzioni live un frame rate, un range dinamico e una risoluzione maggiori; tuttavia, al tempo stesso devono poter garantire che la soluzione prescelta possa supportare e semplificare il workflow di produzione. Siamo lieti che lo switcher di produzione XVS-8000 e il BVM-X300 di Sony siano divenuti il cuore del nuovo OB Van di Croatel, oggi predisposto per il 4K e l’HRD e in grado di supportare alla perfezione le future tecnologie broadcast come l’IP”, aggiunge Norbert Paquet, Strategic Marketing Manager di Sony Professional Solutions Europe.

Maggiori dettagli sulle rivoluzionarie soluzioni di Sony per imaging, IP e workflow sono disponibili sul sito pro.sony.eu.

***

Sony è il fornitore leader di soluzioni AV/IT a imprese operanti in un’ampia gamma di settori, tra cui media e broadcast, videosorveglianza, retail, trasporti ed eventi. Offre prodotti, sistemi e applicazioni che consentono la creazione, l’elaborazione e la distribuzione di contenuti audiovisivi digitali che aggiungono valore alle imprese e ai loro clienti. Con oltre 25 anni di esperienza nell’offerta di prodotti innovativi leader nel mercato, Sony è in grado di offrire qualità e valore eccezionali ai suoi clienti. La divisione Professional Services di Sony, dedicata all’integrazione dei sistemi, offre ai suoi clienti accesso all’esperienza e alla conoscenza locale di esperti professionisti in tutta Europa. Collaborando con una rete di partner tecnologici affermati, Sony offre soluzioni end-to-end che soddisfano le esigenze dei clienti, integrando software e sistemi per raggiungere gli obiettivi di business individuali di ciascuna organizzazione. Per saperne di più: http://www.sony.it/pro/hub/home

 

Annunci