Austrian Airlines assume 240 assistenti di volo

084 - Austrian Flight Attendants_Copyright Patrick Huber für Austrian AirlinesAustrian Airlines continua a investire: prevista entro la prossima primavera l’assunzione di 240 nuovi assistenti di volo a livello globale. 90 sono già in fase di formazione mentre sono in corso le selezioni per 150 posizioni aggiuntive.

La domanda di nuovo personale di bordo si rende necessaria a seguito dell’ampliamento del network soprattutto verso destinazioni di lungo raggio, fra cui Miami, Colombo e Mauritius, ed è parte integrante di un più ampio piano strategico, che prevede anche investimenti nel prodotto e nella flotta e un nuovo modello tariffario per i voli in Europa che permette, per esempio, a coloro che viaggiano con il solo bagaglio a mano di acquistare biglietti a/r sulle rotte europee a partire da 89 euro tasse incluse (tariffa Economy Light) e di prenotare in qualsiasi momento servizi aggiuntivi secondo le proprie necessità.

 

Austrian Airlines

Austrian Airlines offre un network globale di 130 destinazioni. In Europa centrale e orientale, il network si presenta particolarmente denso: con 37 destinazioni, Austrian Airlines è leader di mercato in tutta la regione. Grazie alla sua favorevole posizione geografica nel cuore dell’Europa, il Vienna International Airport, hub della compagnia, è la porta d’ingresso ideale tra Oriente e Occidente. Con l’orario invernale 2015-2016, Austrian Airlines offre 71 collegamenti settimanali dall’Italia in partenza dagli scali di Bologna, Milano Malpensa, Roma, e Venezia verso l’hub di Vienna. Il 69% dei passeggeri in partenza dagli scali italiani prosegue per altre destinazioni usufruendo della rete globale di collegamenti. Austrian Airlines fa parte del Gruppo Lufthansa, il più grande gruppo di compagnie aeree d’Europa, e un membro di Star Alliance, la prima alleanza globale di compagnie aeree internazionali.

 

Annunci