A BTO “Offline vs Online”, mondi sempre più fluidi nella costruzione e nella vendita dei viaggi

“Offline vs Online” è il filo conduttore delle sessioni di aggiornamento professionale che AirPlus, Amadeus e Guida Viaggi presenteranno a BTO – Buy Tourism Online (Firenze, Fortezza da Basso il 2-3 dicembre). Le 4 sessioni, articolate su 2 giorni, si terranno presso la #3 Focus Hall [Amadeus/AirPlus/Guida Viaggi] e mirano a mettere in evidenza le opportunità offerte dal mondo digitale agli operatori del turismo, affrontando una pluralità di tematiche quali i pagamenti virtuali, la realtà aumentata, i trend nel mercato dei viaggi business e leisure e i percorsi d’acquisto on e offline dei prodotti turistici. Sarà possibile provare anche alcune interessanti applicazioni pensate per innovativi  device tecnologici come i Google Glass e vedere live il funzionamento di Oculus Rift, uno schermo da indossare sul viso per la realtà virtuale, e valutare come queste possono essere utilizzate nel settore dei viaggi e del turismo

 “On e offline non sono due mondi in contrapposizione ma facce di una stessa medaglia che convivono lungo tutto il processo di prenotazione e acquisto del viaggio, che sia di lavoro o turistico. La sfida per gli operatori del settore è oggi quella dell’integrazione del percorso di acquisto del cliente con il mondo online fatto di piattaforme web, OTA, OLTA e sistemi di pagamento”, ha commentato Diane Laschet, Amministratore Delegato di AirPlus Italia.

Secondo Francesca Benati, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Amadeus Italia “Per un’azienda come la nostra che fa della vicinanza alle agenzie una missione e un punto di orgoglio, è doveroso avere uno sguardo a medio e lungo termine sulle evoluzioni del mercato in merito a multicanalità, eCommerce, web marketing e innovazione tecnologica. Per questo motivo, ci è sembrato importante portare questi temia BTO, perché gli agenti di viaggio possano acquisire familiarità con temi che presto potrebbero diventare parte integrante della loro quotidianità”.

Per Paolo Bertagni, Direttore di Guida Viaggi “Produzione e distribuzione turistica si sono decisamente convinti che il viaggiatore sta dettando nuove regole e sulle sue mutanti abitudini di consumo delle vacanze, certamente influenzate da capacità di spesa diverse, ma anche dai nuovi mezzi di comunicazione sociali, vanno adattati gli strumenti e le modalità di costruzione dei viaggi. Solo la massima fluidità tra online e offline permetterà di non perdere clienti”.

 

Day One – 2 dicembre ore 12,20 – Innovation in Travel and Tourism

Tommaso Vincenzetti ci  parlerà di  evoluzione dello scenario tecnologico e di come, in un futuro prossimo, per gli operatori del settore sarà possibile utilizzare la tecnologia  a loro vantaggio. Le prossime sfidesono rappresentate da dispositivi “wearable” (indossabili) quali ad esempio i Google Glass e l’Oculus Rift, uno schermo da indossare sul viso già oggi in grado di offrire al viaggiatore un’esperienza di realtà aumentata, ovvero l’arricchimento della percezione sensoriale attraverso la fruizione di informazioni aggiuntive normalmente non percepibili. Sarà possibile ad esempio, grazie alle numerose applicazioni in corso di sviluppo, accedere a una serie di informazioni aggiuntive quali orari e informazioni di viaggio semplicemente guardando un oggetto oppure visualizzare in 3D una camera di hotel, un allestimento di business class o altro ancora.

 

Day One – 2 dicembre ore 12,20 – L’Era del Virtual Payment

I pagamenti sono ormai solo elettronici. Ma la crescita dell’e-commerce, la forte penetrazione dei dispositivi mobili e di connessioni veloci hanno portato nel corso degli ultimi anni ad una crescita esponenziale nel settore B2B nell’uso di sistemi di pagamento innovativi come le carte di credito virtuali. Queste sono sempre più spesso utilizzate dalle aziende, dalle agenzie di viaggio per i pagamenti del business e del leisure e dalla pubblica amministrazione, permettendo trasparenza, sicurezza e controllo. Quali sono i trend di mercato? Come funzionano le carte di credito virtuali? Quali i benefici per le agenzie di viaggio offerti dall’Amadeus AirPlus Travel Agency Card? Dati alla mano e analizzando anche alcune case history di successo ne parlano Raffello Pitton Business Sales Leader Commercial, Italy & Greece di Mastercard; Ruggero Sgarbi e Guido Rossi Business Development di AirPlus International Italia, Alberto Scuttari Direttore Generale di Università Ca’ Foscari Venezia e Karina Ruiz, general manager di Vuela.

 

Day One – 2 dicembre ore 16,10 – The Customer Journey

Costruire attivamente il percorso d’acquisto insieme al consumatore: Tommaso Vincenzetti, Marketing and Business Development Director di Amadeus Italia affronta il tema con Paola Baldacci, Giornalista di Guida Viaggi, mettendo in luce come le agenzie di viaggio e il web si rivolgano a target di utenti decisamente convergenti. La produzione di viaggi ha trovato la soluzione per compenetrare questa evoluzione e dare alla distribuzione uno strumento che la pone finalmente in sintonia con il viaggiatore. Viene discusso il caso di Fluidtravel.it, piattaforma online del tour operator Alidays che ha digitalizzato 10mila esperienze di viaggio e permette di accedere a contenuti catalogati in aree tematiche (cinema, arte, animali ad esempio) e per motivazioni (cosa voglio trovare, perché, quando?), sui quali viaggiatore e consulente s’incontrano per arricchire e finalizzare le prenotazioni. Partecipa l’amministratore unico di Alidays, Davide Catania.

 

Day Two – 3 dicembre ore 9,20 – Travel Trends

Fino a ieri abbiamo vissuto il business travel e il leisure come due mondi paralleli. Ma i viaggiatori d’affari pensano sempre più al business travel in modo diverso. Una maggiore attenzione al benessere, la necessità di trascorrere più tempo in famiglia, l’esigenza di trovare momenti di svago durante la trasferta stanno modificando i comportamenti dei viaggiatori d’affari e influenzando la scelta degli hotel, dei servizi richiesti, dei mezzi di trasporto. Sempre meno business travel, sempre più “Bleisure” ovvero il crescente abbinamento tra soggiorni d’affari e occasioni di relax personale. Flavia Trezzini, Responsabile Marketing e Comunicazione, AirPlus International Italia e Tommaso Vincenzetti, Marketing and Business Development Director di Amadeus Italia analizzeranno i trend in atto,fornendo preziosi suggerimenti su come intercettare e fornire risposte alle nuove esigenze dei business traveller.

– fine –

AirPlus International

AirPlus International, è una società multinazionale leader nella fornitura di soluzioni innovative per il pagamento e l’analisi delle spese associate ai viaggi d’affari che consentono ad aziende, agenzie di viaggi  e pubblica amministrazione di conseguire significativi risparmi su questa voce di spesa. Con più di 42.000 aziende clienti nel mondo, AirPlus fornisce una gamma completa di soluzioni di pagamento virtuali, mobili e tramite carte di credito che permettono di gestire attraverso un unico conto centralizzato interfacciabile con i sistemi aziendali le principali voci di spesa delle imprese. La sede italiana della società è a Bologna. Per ulteriori informazioni http://www.airplus.com.

 

Amadeus IT Group

Amadeus è leader nella distribuzione e fornitore di avanzate tecnologie per l’industria globale dei viaggi e del turismo. I clienti del gruppo comprendono fornitori di viaggi (compagnie aeree, hotel, ferrovie, traghetti etc.), venditori di viaggi (agenzie di viaggio e siti web) e acquirenti di viaggi (aziende e viaggiatori individuali).

Amadeus ha oltre 10.000 dipendenti in tutto il mondo, ha sedi a Madrid (headquarter corporate), Nizza (sviluppo) e Erding (Operations – centro elaborazione dati) e opera attraverso 71 organizzazioni commerciali locali.

Il Gruppo adotta un modello di business basato su transazioni. Nell’anno fiscale terminato il 31 dicembre 2013, Amadeus ha registrato un fatturato di € 3.103,7 milioni e un EBITDA pari a € 1.188,7 milioni. Amadeus è quotato nella Borsa Spagnola con il simbolo “AMS.MC” ed è parte di IBEX 35. www.amadeus.com/it

 

Guida Viaggi

Guida Viaggi è il settimanale B2B d’informazione e d’approfondimento su tematiche relative all’industria del turismo dal 1972; un’agenzia di stampa online che informa e fornisce servizi al mondo del turismo professionale dal 2001; una WebTV . Ogni giorno una newsletter raggiunge 58.000 indirizzi e-mail con le notizie battute durante la giornata da una redazione di cinque giornalisti e dai collaboratori esterni. La testata organizza a Bergamo “NoFrills – Travel & Technology Event” ogni anno, multi evento di incontri, dibattiti, formazione ed exhibition di riferimento per la travel industry italiana. L’edizione 2015 si terrà nei giorni 25 e 26 settembre. Guida Viaggi è media partner di Buy Tourism Online. www.guidaviaggi.it

Annunci