#Airbus accrescerà la capacità di trasporto aereo eccezionale

Airbus lancia lo sviluppo di nuovi aeromobili Beluga adibiti al trasporto aereo eccezionale

MSN 6101 First NEO fuselage loading into Beluga from HAM to TLS

Airbus accrescerà la capacità di trasporto aereo eccezionale

 

Al fine di accompagnare dal punto di vista industriale il lancio dell’A350 XWB e l’aumento del tasso di produzione di altri aeromobili, Airbus ha deciso di lanciare lo sviluppo e la produzione di 5 nuovi aeromobili Beluga.

I nuovi Beluga si baseranno sull’A330, con un ampio riutilizzo di componenti ed equipaggiamenti già esistenti. La particolare cabina di pilotaggio ribassata, la struttura della stiva, la parte posteriore e la coda sono tra gli elementi di nuova concezione.

Il primo dei cinque nuovi Beluga entrerà in servizio a metà 2019. La flotta esistente di Beluga opererà in parallelo, e sarà ritirata progressivamente nel 2025.

L’attuale flotta di cinque aeromobili Beluga si basa sull’A300. Il ‘Beluga’ costituisce l’unico mezzo per trasportare grandi parti di aeromobili di Airbus tra i siti produttivi della società in Europa. Airbus ha già lanciato il progetto ‘Fly 10000’ mirato a raddoppiare l’attuale capacità del Beluga entro il 2017. Tuttavia l’attuale capacità è limitata e la nuova flotta di Beluga colmerà questa lacuna.

Grazie a questa flessibilità e alla rapidità di messa in servizio, il trasporto aereo eccezionale costituisce una componente fondamentale per le operazioni industriali di Airbus.

A350 MSN1 RIGHT WING UNLOADING FROM BELUGA

***

Segui Airbus su Facebook sul sito https://www.facebook.com/airbus e su Twitter all’indirizzo @Airbus. I comunicati Airbus sono disponibili in italiano all’indirizzo ttadigitalmedia.wordpress.com

Annunci