AirPlus International: Profilo aziendale

Nata nel 1989 a Neu-Isenberg (Germania), AirPlus International è una società multinazionale interamente controllata dal Gruppo Lufthansa leader nella fornitura di soluzioni per il pagamento e l’analisi delle spese associate ai viaggi d’affari aziendali che consentono alle aziende di ottimizzare i costi diretti e indiretti associati a questa voce di spesa. La società gestisce in media oltre 135 milioni di transazioni all’anno, conta oltre 1.000 dipendenti a livello globale e fornisce prodotti e soluzioni per il pagamento del business travel in 60 paesi nei 5 continenti.

Con oltre 41.900 aziende clienti nel mondo, AirPlus è la più importante società emettitrice di carte UATP, gestisce i pagamenti della biglietteria aerea di tutte le compagnie IATA e low cost nonché il pagamento dei servizi legati al business travel quali hotel, autonoleggio, biglietteria ferroviaria e navale e le spese MICE per meeting, incentive, convention ed eventi.

 

Risultati positivi anche nel 2013

AirPlus International ha registrato a anche nel 2013 risultati finanziari in crescita. Il valore delle transazioni eseguite sulle proprie carte di credito ha raggiunto Euro 11,8 miliardi, con un incremento del 3,5% rispetto all’anno precedente (2012: Euro 11,4 miliardi). Sempre nel corso dell’anno AirPlus ha inoltre acquisito 1.900 nuovi clienti portando il numero complessivo di clienti gestito a livello mondiale a superare la soglia dei 41.900.

Nel 2013 la società ha registrato un EBT di Euro 19,5 milioni (2013 : Euro 38,8 milioni). La differenza anno su anno è attribuibile a oneri non ricorrenti (perdite su crediti, spese da esercizi precedenti e investimenti per la realizzazione della nuova sede a Neu-Isenburg, Germania).

Grazie ai risultati positivi conseguiti nel corso del 2013, AirPlus si conferma in controtendenza rispetto ai trend di mercato. Mentre a livello globale, infatti, le aziende hanno speso il 6% in meno rispetto al 2012, il volume del transato per viaggi d’affari gestito da AirPlus è cresciuto del 5%.

 

In Italia

La società opera in Italia dal 2001 e nel 2006 ha aperto a Bologna la consociata italiana sotto la guida di Diane Laschet, Amministratore Delegato. L’Italia, dove l’azienda è iscritta all’Albo degli istituti di Pagamento, è il terzo mercato per AirPlus a livello internazionale ed è il secondo mercato per tasso di crescita. Nonostante il 2013 abbia rappresentato per il Paese Italia l’anno più difficile dall’inizio della crisi economica, per il quarto anno consecutivo AirPlus ha registrato una crescita a doppia cifra nel volume delle transazioni (+18,4% rispetto al 2012). Il risultato è stato conseguito anche grazie alla crescita del numero di clienti che ha segnato +12% rispetto al 2012. Nel corso del primo trimestre del 2014 inoltre, AirPlus ha registrato in Italia un’ulteriore crescita del 21% del volume delle transazioni rispetto allo stesso periodo del 2013.

 

Riconoscimenti internazionali

Il continuo sforzo di innovazione profuso da AirPlus è stato nel corso degli anni oggetto di diversi riconoscimenti a livello internazionale. Nel 2011, 2012 e 2014 AirPlus è stata insignita del premio “Best Corporate Card Provider” nell’ambito dei Business Travel Awards svoltisi a Londra. Sempre nel 2012 AirPlus si è aggiudicata il Business Diamond Award 2012 nella categoria “Innovazione” per la soluzione A.I.D.A. Secondo la giuria, con A.I.D.A, AirPlus è riuscita perfettamente ad “individuare una lacuna e a lanciare sul mercato un prodotto in grado di rispondere ad un bisogno”. AirPlus aveva già ricevuto il Business Diamond Award nel 2007, anno in cui era stato premiato il prodotto Meeting Solution. Nel 2013 la società ha ricevuto il “Sustainability Gold Medal” da parte di GBTA Foundation per aver dimostrato di considerare la sostenibilità un elemento chiave della gestione aziendale, facendosi promotrice della stessa sia internamente tra i propri dipendenti con i propri clienti. Nel gennaio 2014 infine AirPlus ha trionfato nella categoria “Best Overseas Payment Program” in occasione dei “Card and Payment Awards 2014”, evento che premia, in Gran Bretagna e in Irlanda, le aziende meritevoli e innovative nel campo dei pagamenti aziendali Corporate.

 

La sfida del “business travel”

I viaggi d’affari rivestono un ruolo sempre più importante per lo sviluppo delle attività dell’impresa, sopratutto per quelle realtà votate ai mercati internazionali. Tuttavia, nell’attuale scenario economico questa voce, che spesso rappresenta la seconda o terza voce di spesa complessiva per le imprese, deve essere gestita con la massima attenzione al fine di poter generare importanti risparmi senza compromettere il volume di attività.

E’ pertanto fondamentale nell’ottica di una politica volta al controllo dei costi, che le aziende dispongano di un adeguato sistema di gestione dei viaggi d’affari (Business Travel Management) che permetta l’analisi e il controllo di tutte le componenti del viaggio e che contribuisca alla semplificazione dei processi amministrativi aziendali.

Emerge chiaramente la necessità di avvalersi di sistemi che consentano di offrire i migliori servizi risparmiando allo stesso tempo sui costi. Diverse indagini rivelano che gli strumenti più efficaci per ridurre questi costi sono l’automatizzazione dei processi di lavoro amministrativo, l’accorpamento del volume d’acquisto e l’impiego di carte di credito aziendali. Non solo. Linee aeree, alberghi, autonoleggi e altri fornitori di servizi sono disposti a premiare la fedeltà dei loro clienti e ad offrire loro condizioni vantaggiose. Spesso tuttavia sono le imprese che non sanno approfittare di questo potere di negoziazione anche a causa dell’assenza di dati e di sistemi che consentano un’analisi minuziosa e sistematica delle spese di viaggio aziendali.

 

L’AirPlus Company Account

Attraverso l’AirPlus Company Account le aziende hanno a disposizione una soluzione centralizzata per il pagamento, la rendicontazione e l’analisi dei servizi di viaggio (biglietteria aerea, autonoleggio, hotel, ecc.) che si basa sull’utilizzo di carte di credito lodge domiciliate presso l’agenzia di viaggio di fiducia o direttamente in azienda. Il sistema, oltre a garantire la massima sicurezza delle transazioni, può essere interfacciato con i principali sistemi gestionali aziendali quali ad esempio SAP, per il quale AirPlus è certificata. La soluzione di pagamento di AirPlus non ha alcun costo per le aziende, nessun impatto organizzativo ed è il primo strumento finanziario climaticamente neutro.

L’AirPlus Company Account permette anche l’acquisto di servizi direttamente on-line quali autonoleggio, hotel o vettori low cost attraverso la funzionalità A.I.D.A (AirPlus Integrated Data and Acceptance) che permette di generare un numero di carta MasterCard virtuale. Per quanto concerne le spese di hotellerie, integrando la soluzione AirPlus in un sistema di gestione note spese, le aziende possono contare su un processo di recupero dell’IVA facile e completamente automatizzato. L’accettazione universale della carta di credito lodge AirPlus permette di estendere il suo raggio d’azione anche al pagamento e all’analisi delle spese associate a meeting e riunioni di lavoro. E’ così possibile far confluire all’interno dell’AirPlus Company Account anche le spese associate, ad esempio, al noleggio di sale riunioni o al costo di un catering per lo svolgimento di eventi. L’AirPlus Company Account offre inoltre un pacchetto assicurativo per i dipendenti in viaggio tra i più vantaggiosi sul mercato.

L’AirPlus Company Account risponde inoltre alle esigenze di responsabilità sociale delle imprese sensibili ai temi della tutela dell’ambiente e del cambiamento climatico. Il prodotto di AirPlus è infatti certificato da myclimate, un’associazione internazionale di protezione dell’ambiente attraverso la quale le emissioni inevitabili di CO2 associate ai processi vengono compensate nell’ambito di progetti di riforestazione.

 

L’App Mobile A.I.D.A.

AirPlus ha recentemente presentato l’innovativa App Mobile A.I.D.A. per iPhone per il pagamento delle spese di viaggio aziendali in remoto. L’App crea automaticamente carte di credito virtuali che i viaggiatori possono utilizzare per generare un numero di carta di credito MasterCard e relativo codice di autorizzazione CVV valido per una singola transazione. Mobile A.I.D.A. può essere utilizzata prima e durante la trasferta di lavoro per prenotare o acquistare ad esempio biglietteria aerea e ferroviaria, i soggiorni in hotel, gli eventi e molti altri servizi. Mobile A.I.D.A. è gratuita, è disponibile sull’Apple Store in italiano e richiede dispositivi iPhone con iOS 5 o successivi. Unico prerequisito per l’utilizzo dell’App è che l’azienda utilizzi il sistema di pagamento centralizzato per i viaggi d’affari AirPlus Company Account, che offre alle aziende di qualsiasi dimensione notevoli benefici.

 

L’AirPlus Information Manager

Il flusso dati inerente le spese sostenute in Italia o anche da filiali estere viene consolidato in un unico strumento di reportistica disponibile online e in tempo reale: l’AirPlus Information Manager. Questo avanzato strumento di MIS (management information system) permette di strutturare una reportistica trasparente, organizzata in modo personalizzato, di estremo dettaglio, facilmente fruibile ed interpretabile. Attraverso AirPlus il risparmio sui costi aziendali indiretti è, dunque, notevole: centralizzando tutti i dati in un unico conto con la possibilità di imputare immediatamente all’atto della prenotazione centri di costo o di progetto, si semplifica e snellisce il lavoro del personale dedicato alle funzioni amministrative. Inoltre compagnie aeree, alberghi, autonoleggi e altri fornitori di servizi sono disposti a premiare la fedeltà dei loro clienti e ad offrire loro condizioni vantaggiose. I dati messi a disposizione dell’azienda da AirPlus consentono un’analisi minuziosa e sistematica delle spese di viaggio aziendali e permettono quindi di negoziare attivamente migliori condizioni tariffarie con i fornitori di servizi.

 

Green Reports e Carbon Offset: le soluzioni per le aziende sensibili alla tutela ambientale

Green Reports e Carbon Offset sono due strumenti di sostenibilità ambientale messi a disposizione delle imprese da AirPlus. AirPlus Green Reports permette di identificare con precisione le emissioni di CO2 associate alle trasferte di lavoro aziendali e fornisce una reportistica chiara, trasparente e facilmente integrabile nei rapporti di Responsabilità Sociale d’Impresa (CSR) delle aziende. Attraverso AirPlus Carbon Offset le aziende possono compensare automaticamente le emissioni di CO2 associate ai viaggi d’affari. Le aziende ricevono un calcolo automatico della CO2 prodotta dai voli acquistati e, grazie alla partnership tra AirPlus ed EcoWay, la prima società in Italia che opera nel settore del climate change, possono compensare l’impatto sul clima tramite la partecipazione a progetti ambientali certificati.

 

L’AirPlus Travel Agency Account

L’AirPlus Travel Agency Account è un sistema di pagamento che si basa sull’utilizzo da parte delle agenzie di viaggi di una carta di credito appositamente studiata per rispondere alle loro specifiche esigenze. Il sistema di pagamento caratterizzato da nuovi e innovativi servizi e funzionalità, permette alle agenzie di viaggi di affrontare con successo le 6 più importanti sfide del momento: l’accesso al credito, la tutela del cash flow aziendale, la gestione dei picchi e delle stagionalità, l’abbattimento dell’esposizione finanziaria nei confronti dei fornitori di servizi, la sicurezza e l’efficienza amministrativa.

 

Annunci