#Airbus e il GEDC insieme per portare maggiore diversità nel settore ingegneristico

Al via le candidature per la seconda edizione mondiale del premio per la diversità

Airbus, il costruttore di aeromobili leader europeo, e il consiglio mondiale dei decani delle facoltà e delle scuole di ingegneria (GEDC – Global Engineering Deans Council) hanno dato il via alla raccolta delle candidature per la seconda edizione del GEDC Airbus Diversity Award. Lo scopo di questo progetto è quello di individuare coloro che hanno intrapreso un’azione proattiva finalizzata a introdurre una maggiore diversità* negli istituti e nelle università di ingegneria di tutto il mondo. Questo concorso premia, inoltre, le iniziative volte a incoraggiare i giovani di tutto il mondo, a prescindere dal loro profilo e ambiente sociale, a intraprendere e portare a termine con successo corsi di studio in ingegneria. Il premio è stato sovvenzionato e ideato da Airbus in collaborazione con il GEDC, principale organizzazione internazionale specializzata negli studi di ingegneria.

L’obiettivo a lungo termine di questa iniziativa è quello di incrementare la diversità all’interno della comunità degli ingegneri per fare in modo che il settore ingegneristico rifletta la diversità delle comunità in cui opera, riconoscendo nella diversità un promotore dell’innovazione e della crescita. Il progetto garantirà anche a un numero sempre maggiore di studenti l’opportunità di fare esperienze di lavoro confrontandosi con diversi team nel corso degli studi, avvicinandoli a una professione in grado di offrire opportunità di una carriera stimolante nel mondo intero.

“Airbus si basa sulla diversità. Abbiamo infatti intrapreso il nostro percorso confrontandoci con nazioni e culture diverse fra loro. Oggi, durante il processo di selezione di nuovi ingegneri, teniamo in gran conto la diversità”, ha commentato Charles Champion, Executive Vice President Engineering di Airbus. “Il messaggio è che la diversità costituisce un valore, poiché promuove un modo di pensare innovativo, necessario per il futuro dell’aviazione. Desideriamo ispirare la prossima generazione affinché si dedichi agli studi di ingegneria. È infatti per raggiungere questo obiettivo a lungo termine che lavoriamo a stretto contatto con gli istituti di ingegneria di tutto il mondo”.

Lo scorso ottobre il premio della prima edizione del ‘GEDC Airbus Diversity Award’ è stato consegnato a Ana Lazarin, studentessa presso la Wichita State University (WSU – Stati Uniti), per i suoi programmi volti al reclutamento e alla permanenza degli studenti. Un’azione che, negli ultimi 5 anni, ha portato a una crescita del 91% del numero degli studenti appartenenti a delle minoranze sottorappresentate all’interno del College of Engineering della WSU. Ana Lazarin, scelta da una Commissione di Valutazione composta da membri internazionali, ha ricevuto da Airbus 10.000 USD di premio per poter continuare il proprio lavoro in questo settore.

“La crescente domanda di ingegneri a livello mondiale ci indica che dobbiamo allargare il campo d’azione e attirare i migliori talenti all’interno dell’industria”, ha dichiarato John Beynon, Decano della Facoltà di Ingegneria presso l’Università di Adelaide in Australia e Presidente del GEDC. “I finalisti della prima edizione sono stati selezionati per il loro impegno nella realizzazione di iniziative volte ad attrarre un numero sempre maggiore di studenti di tutto il mondo affinché intraprendano e portino a termine con successo studi di ingegneria. Siamo pronti ad ascoltare le iniziative dei candidati di questa nuova edizione”.

È possibile sottoporre la propria candidatura fino a giugno. Il vincitore verrà annunciato il prossimo dicembre presso il World Engineering Education Forum a Dubai. L’iniziativa è aperta a tutti coloro che lavorano o studiano presso Facoltà o istituti di ingegneria e hanno dimostrato risultati tangibili nell’accrescere la diversità tra studenti e laureati in tale disciplina.

 

Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo

http://www.airbus.com/work/early-careers/commitment-to-education/inspiring-initiatives/gedc-airbus-diversity-award/

 

Foto e video della prima edizione dell’Airbus Diversity Award 2013 sono disponibili agli indirizzi

http://www.airbus.com/presscentre/pressroom/

http://www.airbus.com/galleries/photo-gallery/?p=24#

http://www.airbus.com/broadcastroom-beta/BroadcastPlayer.php?id=0_gdcxc0m3

Nota alle redazioni 

*Per diversità si intende l’integrazione tra individui che rappresentano differenze di genere, razza, etnia, presenza di eventuali disabilità, orientamento sessuale, età, profilo socio-economico, nazionalità e altre caratteristiche non visibili, che dà luogo a un ambiente variegato dal punto di vista della ricchezza intellettuale e del rispetto per l’individuo, ed è perfettamente idoneo a soddisfare i bisogni tecnologici, economici e societari del futuro.

(Fonte: American Society of Engineering Education e Airbus)

I finalisti del 2013 GEDC Airbus Diversity Award:

  • Ana Lazarin, Director of Programs to Broaden Participation in Engineering, Wichita State University (WSU), Stati Uniti. Scelta per le azioni che ha intrapreso, per i suoi i programmi volti al reclutamento e alla permanenza degli studenti che, negli ultimi 5 anni, hanno portato a una crescita del 91% del numero degli studenti appartenenti a delle minoranze sottorappresentate all’interno del College of Engineering della WSU.
  • Catherine Pieronek, Assistant Dean for Academic Affairs, Director of Women’s Engineering Program, University of Notre Dame, Stati Uniti. Scelta per l’approccio ‘data-driven’ che ha consentito di comprendere le ragioni che spingono le donne e gli studenti sottorappresentati ad abbandonare gli studi di ingegneria più frequentemente rispetto agli uomini di razza bianca e di implementare soluzioni che hanno migliorato il tasso di permanenza di tutti gli studenti, consentendo loro di avanzare negli studi.
  • Maria Angeles Martin Prats, Associate Professor, Università di Seviglia, in Spagna. Scelta per le proprie iniziative riguardanti il tutorato e per la creazione di un network internazionale finalizzato a promuovere e a incrementare il numero di studentesse di ingegneria, migliorare il loro ruolo e accrescere la loro presenza nel campo dell’ingegneria aerospaziale.

 

Airbus è membro del GEDC (Global Engineering Deans Council), i cui membri sono responsabili della definizione dei programmi di formazione degli ingegneri nelle università e nei propri paesi.

***

Segui Airbus su Facebook sul sito https://www.facebook.com/airbus e su Twitter all’indirizzo @Airbus. I comunicati Airbus sono disponibili in italiano all’indirizzo ttadigitalmedia.wordpress.com

 

 

Annunci