NYC Road Runners sceglie telecamere IP di #Sony per la sicurezza della maratona di New York

La più importante maratona al mondo utilizza le telecamere IP di Sony per la condivisione di informazioni critiche

Immagine 1

La maratona di New York è la più importante al mondo. Dopo che l’evento era stato annullato nel 2012 a causa dell’eccezionale tempesta Sandy, un numero record di corridori ha atteso il ritorno della maratona nel 2013. Oltre 50.000 partecipanti hanno varcato il traguardo della corsa, cifra mai raggiunta prima in una maratona. Oltre due milioni di persone hanno assistito alla corsa lungo il percorso di 42 km che si snoda lungo i cinque quartieri di New York, per poi concludersi a Central Park.

La maratona è organizzata e gestita da New York Road Runners (NYRR), un’associazione podistica locale no profit che comprende corridori professionisti e non, e allestisce eventi di corsa a livello mondiale. Da quando la sicurezza alla maratona è diventata una priorità a seguito dell’incidente avvenuto durante la maratona di Boston, NYRR ha deciso di adottare misure di sicurezza aggiuntive per la corsa del 2013.

mar6b

 

La messa in sicurezza di eventi come le corse è sempre un compito impegnativo, soprattutto a causa dell’accesso aperto alla corsa e della presenza di milioni di persone che si riuniscono in un’area ristretta. Per affrontare tale sfida, NYRR cercava un sistema in grado di aumentare il controllo di quanto succede nell’area di Central Park, in cui i corridori della maratona varcano la linea del traguardo e si riuniscono con amici e familiari.

La prima difficoltà nell’istallare un sistema di questo tipo è la mancanza di infrastrutture. Spesso le maratone si snodano lungo aree aperte sprovviste dell’infrastruttura adeguata per supportare la trasmissione di video di sicurezza ad alta risoluzione e anche la corsa di New York non fa eccezione.

Per superare questo impedimento, EIA, Inc., system integrator partner per la sicurezza, ha progettato un sistema di sorveglianza basato su telecamere IP di Sony connesse a una rete mesh di Firetide Inc. Adam Roth, vice presidente del settore tecnologico di EIA, ha spiegato che le telecamere IP di Sony sono state scelte per l’installazione alla maratona di New York per la qualità delle immagini Full HD, la semplicità di installazione e la possibilità di trasmissione su una rete wireless mesh.

mar24b

Le tecnologie di Firetide e Sony hanno consentito a EIA di installare temporaneamente una struttura di videosorveglianza nell’area di Central Pak in brevissimo tempo. Appena 36 ore prima della corsa, il personale di EIA si è recato nei punti specifici indicati dall’ufficio antiterrorismo nel NYPD per installare le telecamere IP di Sony, così come antenne e supporti mesh, nella zona sovrastante il parco. La rete mesh ha connesso le telecamere IP a una rete video wireless privata temporanea e affidabile, senza alterare in modo permanente l’infrastruttura urbana. EIA ha integrato le varie tecnologie utilizzando il software di gestione video a piattaforma aperta di Milestone Systems.

Il sistema di sorveglianza così creato partiva dalle strade adiacenti a Central Park, per poi attraversare il parco e raggiungere il centro operativo della maratona. Presso il centro operativo, erano presenti agenti dell’FBI Joint Terrorism Task Force, ufficiali del New York Police Department e addetti dell’EIA.

mar33b

I responsabili della gestione della maratona e gli ufficiali delle forze dell’ordine hanno usato display video multipli delle telecamere IP di Sony per ottimizzare la visuale e il monitoraggio delle diverse situazioni nelle aree della corsa e nella zona di Central Park. Inoltre, il sistema era integrato al sistema di sicurezza generale predisposto dal NYPD, per condividere su ampia scala le informazioni visive più rilevanti.

Annunci